Chi é un Hipster

Hipster é un giovane che non è interessato alla politica , ma che ha delle caratteristiche anticon...

Berlusconi: I magistrati lavorano silenziosamente con equilibrio e rigore

Berlusconi é innocente ed é stato assolto dalle infamanti accuse del Rubygate, accuse ingiuste e ca...

Berlusconi mentre assiste gli anziani - video

Ecco il Nostro Presidentissimo Silviuccio che fa del bène a degli anziani. Silvio Berlusconi ha naturalmente scelto di fare del bene a ques...

Pensione anticipata per statali: bufala o verità?

Marianna Madia, Ministro per la Pubblica Amministrazione e la semplificazione sembra voler dare uno scossone all'età pensionabile e dic...

Berlinguer: Santo o origine dei mali della sinistra italiana ?

In questi giorni si parla molto di Enrico Berlinguer , politico e segretario del Partito Comunista ...

Chi é un Hipster

Hipster é un giovane che non è interessato alla politica, ma che ha delle caratteristiche anticonformiste e che si veste in modo eccentrico. 

 Questa parola inizia ad essere usata intorno al 1920 - 1930 in America, e serviva a descrivere le persone che seguivano i cantanti Jazz.

Berlusconi: I magistrati lavorano silenziosamente con equilibrio e rigore

Berlusconi é innocente ed é stato assolto dalle infamanti accuse del Rubygate, accuse ingiuste e cattive fatte da persone cattive e probabilmente comuniste.
Silvio é un uomo onesto e giusto, o Il Giusto come verrà ricordato nei secoli.
Ma quello che più emoziona in questo trionfo della verità e della giustizia, sono le parole del Cavaliere senza paura che ha voluto rilasciare pochi minuti dopo questa equilibrata sentenza.
In particolari sono le magistrali parole rivolte alla magistratura che ci riempono di gioia ed azzittiscono i comunisti che da sempre dicono che berlusconi attacca la magistratura, una bugia con le gambe corte come possiamo leggere:

Berlusconi mentre assiste gli anziani - video

Ecco il Nostro Presidentissimo Silviuccio che fa del bène a degli anziani.
Silvio Berlusconi ha naturalmente scelto di fare del bene a questi poveri anziani che sono soli ed abbandonati.
Lui sarebbe potuto andare benissimo in carcere dove si fa la bella vita, si mangia e si dorme , si guarda la Tv, e la sera si fa socialità: si incontrano gli ex-colleghi di partito (o di parlamento) - in galera pure loro - e si fanno quattro chiacchiere, ricordando i vecchi tempi del Bunga-Bunga.
Ma si sà, Silvio é un cuore tenero e da quel che si dice ha già conquistato il cuore di molte vecchiette.
Intanto guardatevi questo bel video, di seguito:

Pensione anticipata per statali: bufala o verità?

Marianna Madia, Ministro per la Pubblica Amministrazione e la semplificazione sembra voler dare uno scossone all'età pensionabile e dichiara "Se serve si andrà in pensione un pò prima".

Non si tratta di un'intervista a qualche giornalista, o di una qualche bufala,  ma di una dichiarazione nero su bianco in audizione alla Camera di fronte alla Commissione Affari Costituzionali e Lavoro, avvenuta solo pochi giorni fa.

Si tratta quindi di un'intenzione ufficiale,  del Governo Renzi, ed ancora da attuare, ma sicuramente sotto esame del nuovo Governo.
D'altronde Renzi ed il Suo entourage ci hanno riempito la testa di buone intenzioni, ma da qui a realizzarle ce ne corre e anche parecchio, come in questo caso.

Ma vediamo cosa ha da dire una delle migliori menti di questo Governo:

Berlinguer: Santo o origine dei mali della sinistra italiana ?

In questi giorni si parla molto di Enrico Berlinguer, politico e segretario del Partito Comunista Italiano dal '72 all'84.

Alcuni politici ( di solito quelli del PD) si arrabbiano quando qualche altro politico cita Berlinguer.
Berlinguer é diventato, appena dopo la sua morte un vero e proprio Santo nel PCI.

Proprio come accadde per Lenin, poi Stalin poi per Che Guevara, il comunismo, nonostante si dichiari ATEO ha bisogno di figure eroiche da propugnare ai suoi adepti, dimenticando che questi personaggi erano solo uomini con i loro pregi ed i loro difetti.

Visto che i pregi di Berlinguer quasi tutti li conoscono, parliamo dei difetti e più precisamente dei difetti politici.